Misure di Accompagnamento al Programma Comunitario “Frutta e Verdura nelle Scuole” a.s. 2015-2016 • MA-FVNS-CREA • MiPAAF D.M. 69559 del 15 ottobre 2015

 

Nel quadro del grande progetto delle Misure di Accompagnamento al programma comunitario "Frutta e verdura nelle scuole", il CREA-AN (Centro di ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) ha ideato e realizzato le Olimpiadi della Frutta.

Il CREA-AN svolge, con approccio multidisciplinare, attività di ricerca su alimenti e nutrizione raggruppabili in tre diversi settori: valutare la qualità e la sicurezza alimentare, oltre alla qualità nutrizionale e sensoriale di specifici prodotti; valutare le interazioni tra dieta globale (o particolari alimenti e nutrienti) e la salute umana; valutare l'adeguatezza della dieta e le motivazioni delle scelte dei consumatori. La ricerca di strumenti di educazione alimentare idonei ad orientare le scelte dei consumatori al fine di migliorare lo stato di salute della popolazione permette di intervenire sulla popolazione generale anche attraverso documenti di consenso, come le Linee Guida Nazionali per una Sana Alimentazione.

L'UTC (Ufficio Tecnico di Coordinamento) è un team di esperti in comunicazione, nutrizione, educazione alimentare e gestione grandi eventi. Sotto la guida e la supervisione di Laura Gennaro, ricercatrice CREA-AN, il gruppo di lavoro si occupa di tutte le fasi del progetto.

Coordinamento: Laura Gennaro.

Gruppo di lavoro: Fabrizia Maccati, Katia Titi, Valerio Tesone, Francesco Martiri.

Progetto Grafico: Paolo Marabotto.


Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Vincitori 2016/2017

Vincitori 2015/2016

Le regole

•    A cadenze periodiche verranno inviate alle email di tutti gli iscritti le indicazioni e i tempi di consegna per ogni attività.
•    Le attività consisteranno in incarichi da svolgere in classe, dei quali dovrà essere rimandata testimonianza, come da indicazioni specificate nella scheda stessa (foto, disegni, video, elaborati scritti).
•    L’elaborato deve essere inviato informato .jpg, se foto, in formato .pdf o .doc se è un elaborato scritto o un disegno, in formato .mov se video.
•    Ogni alunno dovrà contribuire alla composizione dell’elaborato della sua classe.
•    Non è obbligatorio aderire a tuttele schede inviate, tuttavia l’assiduità alla partecipazione sarà tenuta in considerazione nella valutazione

Modalità di valutazione
•    Gli elaborati saranno esaminati da un’apposita Commissione che avrà il compito di definire la graduatoria per l'attribuzione del premio in palio.
•    La Commissione sarà composta da esperti di educazione alimentare e comunicazione e ricercatori del CREA.
•    I criteri per la valutazione deglielaborati saranno:
-    aderenza al tema proposto;
-    capacità di rappresentazione del tema;
-    originalità;
-    partecipazione dell’intera classe.
Il giudizio della Commissione è insindacabile e inappellabile. La Commissione si riserva la possibilità di assegnare uno o più premi speciali.

Il premio
Il campionato interscolastico sarà  su base nazionale e le quattro classi vincitrici, selezionate per macroregioni (nord, centro, sud, isole), avranno diritto a veder pubblicatii propri lavori su un volumefinale, che sarà inviato non solo all’insegnante ma anche a tutti gli alunni.