Slalom tra i sensi

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha definito il 2017 “Anno dei Borghi in Italia”, per valorizzare il patrimonio artistico, naturale e umano come componente determinante dell’offerta culturale e turistica del Paese. “I borghi che costellano il territorio delle nostre regioni, ricchi di storia, cultura e tradizioni, sono il cardine per la crescita di un turismo sostenibile, capace di creare autentiche esperienze per i visitatori e di permettere lo sviluppo armonico delle comunità che vi vivono - ha dichiarato il Ministro Franceschini-. L’Anno dei Borghi sarà un momento importante per promuovere queste realtà che tanto contribuiscono alla qualità della vita nel nostro Paese”. La bellezza del nostro territorio, però, non è legata soltanto allo splendore architettonico o paesaggistico ma è arricchita dal legame inscindibile con le produzioni agroalimentari locali, spesso legate a conoscenze antiche. I prodotti tipici della propria regione sono infatti parte integrante della memoria e della ricchezza del territorio, un patrimonio di tradizioni, di gesti e di civiltà. Aggiungono valore al territorio, ma anche saperi e sapori alla nostra vita. Per questo dobbiamo conoscerli bene!

………e adesso via al gioco!!!!

Bambini, quanto conoscete del vostro territorio e dei suoi prodotti? Individuate un frutto o un ortaggio tra i prodotti tipici della vostra regione, magari scegliendolo tra i meno conosciuti. Portatelo in classe e descrivete tutte le percezioni sensoriali che vi suscita, dividendole per senso (vista, udito, olfatto, gusto e tatto). Raccontatene poi in 20 righe la storia: dalle origini, passando per i metodi di coltivazione se li ritenete interessanti, fino alla collocazione negli usi e costumi della tradizione del vostro territorio. In poche parole, descrivetene la tipicità. A questo punto realizzate un cartellone, dove riporterete le 20 righe, e poi un percorso a 5 tappe, corrispondenti ai 5 sensi. In ogni tappa (quindi ad ogni senso) dovrete riportare, nel modo che preferite, le percezioni che avete sperimentato.

Ora scattate una foto al cartellone, ed inviatecela!

La foto del cartellone dovrà essere caricata (in formato .doc, .pdf o .jpg) sul portale “Olimpiadi della frutta” dopo aver effettuato l’accesso con le vostre credenziali (nome utente e password) http://olimpiadi.fruttanellescuole.gov.it/accesso-docenti. A questo punto selezionate sul menu “Specialità Olimpiche” e caricate l’elaborato nella specialità olimpica “snowBORG”, cliccando il tasto “Carica elaborato”.

I criteri che saranno usati nella valutazione della scheda terranno conto di:
• partecipazione dell’intera classe
• originalità degli elaborati

 

Vincitori SCHEDA 2